Società · Vita di ogni giorno

Così piccola, e…

little_hand_gesture_1600.jpg

C’è chi dice che la Lituania sia un ‘Grande Paese’.
Di certo, non è un ‘Paese grande’.
E’ piuttosto piccolo, infatti, in termini sia di territorio che di popolazione.
Pur essendo la più estesa e abitata delle tre Repubbliche Baltiche, la Lituania:

  • E’ solo al 17° posto della classifica dei Paesi più vasti dell’Unione Europea. Ed è poco più che un quinto (21.7%) dell’Italia
  • Scende al 22° posto della classifica dei Paesi più popolati dell’Unione Europea. E conta meno di un ventesimo (4.8%) delle persone che vivono in Italia

Essere un ‘Paese piccolo’, cioè con un mercato interno di dimensioni limitate, comporta vantaggi e svantaggi.
Alcuni ovvi, altri inaspettati.

  • Gli adesivi perenni

Molti prodotti devono essere importati, visto che sarebbe impossibile o non è vantaggioso produrli in Lituania.
Me ne accorgo ogni giorno, visto che vari articoli di consumo hanno le istruzioni scritte in altre lingue. I detersivi per lo più in polacco o tedesco.
Come sapere se utilizzare uno specifico smacchiatore? Gli importatori e distributori risolvono il problema applicando, direttamente sulla confezione, degli adesivi con la traduzione in lituano.
Problema risolto, ma soltanto per gli autoctoni. Noi stranieri vorremmo leggere cosa c’è scritto sotto (di solito è in una lingua meno ostica del lituano), ma non ci riusciamo. Questi adesivi hanno una colla talmente forte che o sono inamovibili, oppure si portano via anche l’etichetta sotto.
Talvolta l’etichetta è anche in lettone, estone e russo, ma ciò non migliora di molto la situazione.

  • Una questione di qualità

Visto da Vilnius, il mercato dell’import-export ha un grave punto d’ombra: vi sono infatti prove, e la stessa Commissione Europea l’ha dichiarato, che alcune grandi marche vendono nell’Europa dell’Est, con lo stesso nome, beni di qualità diversa rispetto a quelli pensati per il mercato occidentale.
Non si tratta soltanto di adattamento ai gusti locali delle merci globali.
Qui è in gioco, secondo veri critici, un vero e proprio, deliberato e illecito, abbassamento della qualità al fine di ridurre i costi e aumentare così il proprio profitto.
Non so cosa pensare di questa polemica. Rimane il fatto che preferisco acquistare il mio dentifricio in Italia: ho provato quello in vendita qui e mi pare meno efficace.
Date le sue dimensioni, la Lituania è particolarmente esposta a questo tipo di rischi.

  • Film e cartoni animati

Al cinema, i film sono tutti in lingua originale con sottotitoli in lituano.
Sono tradotti soltanto i titoli, nei poster, ed i nomi degli attori maschi.
Sono doppiati soltanto i film per bambini.
Alla TV, i serial sono spesso doppiati, con però un’unica persona (di solito un uomo adulto) che dà la propria voce a tutti i personaggi – con risultati talvolta ‘tormentati’: ‘Amo tanto le tue labbra’, ‘Oh sì, e io amo il tuo seno’.
Non so se tali scelte siano motivate da questioni di tipo economico, come ritengono alcuni miei amici: doppiare costa, i lituani sono pochi e solo loro capiscono la propria lingua.
Rimane il fatto che io posso andare al cinema, posso apprezzare le opere in originale e, soprattutto, i lituani imparano fin da giovanissimi a parlare e pronunciare ottimamente l’inglese – anche quelli che non l’hanno studiato a scuola.

  • Il caso delle tastiere per il computer

L’alfabeto lituano ha molti segni peculiari, ognuno dei quali richiederebbe un proprio posto sulla tastiera.
Le tastiere più utilizzate sono però quelle anglosassoni. Forse perché sarebbe troppo oneroso produrre tastiere lituane per così pochi consumatori potenziali; forse perché, in ogni caso, non ci sarebbe abbbastanza spazio per così tanti tasti.
I miei amici si organizzano così:
a) con i cellulari, si affidano al correttore automatico (e tendono a semplificare la lingua);
b) con i computer, o imparano a memoria la ‘tabella ascii’ ed utilizzano quindi innumerevoli combinazioni di tasti (alt + numero), oppure impostano il software con la tastiera in lituano, virtualmente, e utilizzano i tasti dopo avervi incollato sopra le lettere nazionali così da renderli facilmente riconoscibili (i negozi vendono set appositi di adesivi).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...